Sono Molto Social

“Ragazzi, ve lo dico, io sono molto Social”, così se ne è uscita Natalia durante una cena a casa sua. Ci ha ammonito perché durante il primo brindisi nessuno ha fatto una foto, nessuno ha pensato di ritrarre le nostre mani con i bicchieri che brindavano per condividere l’evento online. Sembra strano e per qualcuno è assurdo, ma esiste la concreta possibilità di vivere una doppia vita, quella reale e quella “social”.
Le piattaforme web di condivisione sociale permettono di interagire con molte persone in pochissimo tempo e danno l’illusione di far parte di una comunità piena di amici. I ragazzi, in particolar modo, si sentono importanti ed apprezzati e cercano approvazione attraverso i like alle foto ed ai video pubblicati. Ognuno ha una quantità di materiale multimediale pubblicato sul proprio profilo; i like e i commenti ricevuti fanno la differenza e possono contribuire a determinare lo status sociale.



Quali sono i codici da rispettare sui social per essere cool ed avere tanti followers?

  • Non sempre social significa cool. Per apparire cool sui social innanzitutto è necessario raccontare le proprie storie per mantenere il profilo vivo, pubblicando spesso foto e video. Parlo di storie al plurale perché, in effetti, grazie a Instagram e Facebook, è possibile pubblicare le storie, ovvero dei racconti per immagini di un momento specifico della propria vita. Questo strumento ha fatto sì che quelli “molto social“ usassero inconsapevolmente una delle regole fondamentali della comunicazione: comunicare significa trasferire emozioni. Sè, questo principio sta al centro dei social, quindi siamo tutti bravi comunicatori. Più si alza il livello delle emozioni che si riescono a suscitare e più si ha successo.

    Nella grammatica dei social esistono dei trucchetti per essere figo o figa in poche mosse, ad esempio pubblicare scatti ricevuti “casualmente” mentre si attraversa una strada o si parla con qualcuno, ovviamente indossando un dress code impeccabile per l’occasione informale; pubblicare brevi video in cui si partecipa a qualche evento mondano ma dimostrando una presenza che in apparenza è elegantemente defilata; pubblicare selfie con personaggi conosciuti o, meglio, famosi (chiunque può andare ad un evento ed incontrare attori o calciatori o altro e chiedere gentilmente di fare una foto); oppure pubblicare foto con belle donne o uomini di tanto in tanto.
    Sono assolutamente da evitare le foto di famiglia con la zia con le vene varicose in evidenza (ogni tanto ci stanno le foto di famiglia ma pubblicarne troppe potrebbe dimostrare che non si ha una vita sociale al di fuori della famiglia), i selfie a più non posso in cui si racconta anche che si sta andando alla toilette o che si deve fare la lavatrice e cose analoghe.

Funziona avere un profilo cool?

Un profilo cool può funzionare a breve termine ma nel lungo tempo può diventare un lavoro faticoso e con poche soddisfazioni reali. A mio modo di vedere, per essere sempre cool, funziona essere se stessi in versione minimal perché l’eleganza è apprezzata anche da chi non la conosce. Per avere un profilo che piaccia agli altri è sufficiente pubblicare contenuti che emozionino il tipo di persone che vogliamo attirare, ma per avere un profilo che piaccia a noi è necessario essere noi stessi ed attirare persone che ci piacciono veramente. È meglio un profilo con 500 amici che ti piacciono che un profilo con 5000 amici stronzi! Attirare persone che non ci piacciono veramente può essere deludente e deleterio a lungo andare. Il mio consiglio è di usare questi strumenti per trasmettere ciò che si pensa e dimostrare i propri valori.

Nei Social, come in amore, vince chi scappa

Sì, certo, perché siamo bombardati da pubblicazioni di selfie da profili costruiti solo per dimostrare che si vive una vita invidiabile. Molto spesso, però, chi pubblica in continuazione dichiarando quanto sia felice e quanto gli vada tutto bene, in realtà dichiara proprio il contrario.
L’ importante è costruire una “ strategia di comunicazione” in cui si valorizzino soprattutto i propri valori e sentimenti per ricevere l’apprezzamento di chi realmente gradisce. Qualsiasi personaggio che riesca ad attirare l’attenzione può avere successo, anche quello che apparentemente è brutto e sfigato, se ha una forte personalità e non ha paura ad esprimere se stesso, con il tempo può emergere ed ottenere followers, like e molto altro.



Visita il sito

giancarloloiacono.com


di Teresa Peccerillo

15 Febbraio

Roma, Tastevere

Prima data

logo