L'editoriale

Alimentazione e salute vanno a braccetto

Cari lettori,
che l’alimentazione sia fondamentale per il benessere del nostro organismo lo si sa fin dall’antichità. Non a caso Ippocrate quasi 2.500 anni fa diceva “Fai in modo che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo”. Nell’800 anche il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach asserì “Noi siamo quello che mangiamo”. Una frase questa che trova sempre più riscontri scientifici e che politici, sociologi, psicologici, nutrizionisti ripetono continuamente per sensibilizzare l’opinione pubblica. Sono moltissime infatti le ricerche che confermano che le malattie più importanti si prevengono soprattutto a tavola, seguendo un piano alimentare corretto e salutare. Attenzione, non sto parlando di “dieta”, che nell’immaginario comune presuppone un periodo di tempo fatto di rinunce e sofferenze, ma piuttosto di scelte sane, consapevoli, che dovrebbero far parte del nostro quotidiano e non solo quando ci preoccupiamo della prova costume a ridosso dell’estate o dopo le rinomate abbuffate natalizie. La quantità e la qualità dei cibi che ingeriamo diventano fondamentali per il nostro benessere psico-fisico. Il problema è che tante volte tutto questo ce lo dimentichiamo, presi come siamo dalla nostra vita frenetica. Gli innumerevoli impegni lavorativi e familiari ci impediscono di mangiare con calma, di dedicare il giusto tempo alla spesa, facendo attenzione a quello che mettiamo nel nostro carrello. Ormai si cucina sempre meno, ci si accontenta di un panino da consumare in fretta o peggio ancora del classico cibo da “fast food”. Inoltre molti lavori ci impongono di stare tanto tempo seduti e, si sa, la vita sedentaria non permette un buon metabolismo, danneggiando soprattutto il cuore e l’apparato cardiovascolare. Il problema maggiore è che fin da piccoli siamo abituati a mangiare cibo spazzatura, ipercalorico e queste cattive abitudini ce le portiamo dietro anche da grandi. Tutti noi dovremmo ricordarci che una sana nutrizione è fondamentale in tutte le fasi della vita, dall’infanzia all’età adulta. E poco importa se facciamo palestra o sport perché qualsiasi allenamento non dà risultati se non è supportato da una corretta alimentazione.
In questo numero del magazine, con l’aiuto di esperti, medici e attraverso le storie di vita vera, cercheremo di capire quali cibi mangiare per mantenere il corpo in salute, partendo da cosa mettere nel carrello della spesa perché tutto inizia proprio da lì, da quello che compriamo.
Buona lettura e buon viaggio nel benessere!


di Maria Lucia Panucci