Estetica

Make-up estate 2019

In Breve


• Make up, le tendenze dell’estate 2019
• Trucco viso, il compormesso tra quello che ci piace e quello che ci valorizza • Make up occhi- smokey eyes • Tecniche trucco per ingrandire gli occhi • Smookey eyes per occhi piccoli

Alla scoperta delle nuove tendenze e delle tecniche per riprodurle su ogni tipo di viso

Make up accurato oggi alla portata di tutti, ma cosa fare quando i video tutorial non bastano?

Il make-up è una sorta di istituzione per la donna moderna, la quale ha a cuore sempre di più l’immagine di viso e corpo.
Fino a pochi anni fa ci si limitava a truccarsi per nascondere eventuali difetti, oggi, grazie anche all’avvento dei video tutorial, abbiamo imparato a valorizzare i nostri punti di forza attarverso tecniche prima ritenute risevate ai professionisti, come, ad esempio, il counturing. Ma per valorizzarsi bisogna imparare alcuni trucchi.
Durante l’operazione di make
up bisogna tener conto di diversi fattori: le asimmetrie, i colori, l’incarnato, le tendenze. Ecco perché è importante avere una buona percezione di sé, forme del proprio viso ed essere sempre ben informati sulle mode più in voga.

Estate 2019: protagonisti i grandi classici e make up audaci

Nello specifico, l’estate che sta per arrivare vede protagonisti i grandi classici, come ad esempio l'eyeliner, l'ombretto marrone, il rossetto rosso, ma anche i make up inediti, come lo sguardo sui toni del rosso e le labbra fluo.

La difficoltà ricorrente sta nel mediare tra ciò che ci piace e ciò che ci valorizza

Prendiamo in esame proprio l’ombretto scuro: è difficile valorizzare un occhio piccolo con colori troppo scuri, perché andrebbero a rimpicciolirlo ulteriormente.

Ma questo non significa che chi non vanta uno sguardo da cerbiatto debba rinunciare alla profondità di, ad esempio, un audace smookey eyes. Basta adottare alcune piccole accortezze in fase d’esecuzione:

Si deve iniziare il trucco applicando un colore chiaro dal basso verso l’alto, fino all’incavo della palpebra: realizzando, lungo le ciglia, una bordatura con una matita che andrà sfumata verso l’alto.

Il passaggio successivo consiste nell’applicazione dell’ombretto scuro, di un colore uguale a quello della matita, da sfumare con cura.

Per conferire tridimensionalità si possono scegliere due tonalità di colore, una scura e una più chiara, da applicare dal centro della palpebra sfumandola verso l’esterno. In questo modo riusciremo anche ad ampliare il raggio del nostro sguardo.

La penultima operazione consisterà dell’applicazione di un eyeliner ben definito fino alla fine della palbebra mobile, volto ad allungare l’occhio.

In questo caso è sconsigliabile l’applicazione di matite scure nella palpebra inferiore interna ed è bene invece optare per una matita color carne o bianca.

Si può scegliere di creare un punto luce al centro della palpebra, vicino alle sopracciglia oppure nell’angolo interno.

Infine si completa il tutto con abbondante mascara o, in aternativa, applicando qualche ciuffetto di ciglia finte!


di Francesca Bubba