L'editoriale

Aria di primavera, voglia d’estate e di rimettersi in forma

Maria Lucia Panucci Il lungo e buio inverno è ormai alle porte, la primavera è sbocciata e con il suo arrivo si risveglia in ognuno di noi il desiderio di rimettersi in forma. Saranno le belle giornate, il profumo d’estate e le gambe che iniziano a scoprirsi, ma questo è senza dubbio il periodo dell’anno in cui si fa di tutto per migliorare il proprio aspetto. In inverno si sa, siamo tutti un po’ pigri. Con la scusa del multistrato che camuffa ogni difetto fisico, badiamo poco a quello che mangiamo e se ci concediamo qualche sgarro in più non importa. Tanto ci sono i maglioni extra large a risolvere il problema! Il freddo di certo non ci invoglia neanche a fare attività fisica. Meglio stare al calduccio sul divano di casa a guardare un film. Poi però quando il caldo comincia a farsi sentire ed iniziamo a scoprirci sono veri dolori davanti allo specchio…Ecco allora che i parchi cittadini si riempiono di persone che fanno jogging, corrono o vanno in bici, nelle palestre piovono le iscrizioni ed anche i centri estetici tornano a popolarsi di donne disposte a spendere qualsiasi cifra pur di sconfiggere la tanto odiata buccia d’arancia. Persone di tutte le età fanno qualsiasi sacrificio pur di ritrovare la forma perfetta ed arrivare pronte alla tanto temuta prova costume. Neanche a dirlo, la primavera è il periodo della corsa alle diete dell’ultimo minuto per togliere i chili di troppo. Si va dal dietologo ma si seguono anche i consigli delle star scovati sulle riviste di gossip mentre si sta dal parrucchiere.

Se non si è consapevoli delle proprie azioni e si seguono le mode del momento si rischia di sbagliare, di provocare danni alla propria salute e soprattutto di rendere vani tutti i sacrifici fatti. Ecco allora che per guidarvi nel modo giusto vi sveleremo gli esercizi fisici più efficaci per tornare in forma, i trattamenti per combattere realmente la cellulite e gli accorgimenti da adottare a tavola per sentirvi meno gonfi e pesanti.

Non mi resta che augurarvi buona lettura e buon viaggio nel benessere!


di Maria Lucia Panucci