Medicina Estetica

Trattamenti anticellulite Ostia

Le onde d’urto, l’ultima generazione dei dispositivi medicali contro la cellulite

In Breve


• Trattamenti anticellulite Ostia. Il dr. Raniero Facchini illustra le onde d’urto per combattere la cellulite
• Le onde d’urto sono un trattamento che agisce con un manipolo ad onde acustiche. È liporiducente e tonificante
• Considerato tra i trattamenti più efficaci contro la cellulite, le onde d’urto rompono i noduli di grasso e drenano le tossine

Dr. Raniero Facchini

Dr. Raniero Facchini

I trattamenti più efficaci contro la cellulite
Ahi Ahi Ahi, anche quest’estate è trascorsa con quella fastidiosa buccia d’arancia a rovinare una silhoutte quasi perfetta duramente conquistata lo scorso inverno!
Certo, che la cellulite abbia svariate cause, non ultima la predisposizione genetica e ormonale, è cosa risaputa. Piuttosto che arrendersi all’inestetismo, però, è bene informarsi sulle possibili strade utili a combatterlo. L’argomento sta a cuore alla maggior parte delle donne e già in precedenza abbiamo parlato di alcuni trattamenti efficaci come la Carbossiterapia, le Endosphere e i consigli alimentari.

Oggi, il dr. Raniero Facchini, medico estetico più volte protagonista delle dimostrazioni nei trattamenti più efficaci contro la cellulite, ci presenta l’ultima frontiera della tecnologia medicale che agisce contro la buccia d’arancia. Le onde d’urto o onde acustiche.

Cosa sono le onde d’urto
Le “onde d’urto” sono una terapia ad onde acustiche liporiducente e tonificante. Il trattamento è particolarmente indicato per la zona dei glutei, cosce e coulotte de cheval, sebbene il dr. Facchini abbia riscontrato ottimi risultati anche nel trattamento dell’addome.
Il dr. Facchini propone il trattamento insieme a diversi manipoli che ne potenziano l’effetto. La dimostrazione, infatti, procede in quattro fasi:

• Dopo l’applicazione del gel conduttore in corrispondenza delle stazioni linfatiche, si procede con un primo massaggio che induce una vibrazione profonda dei tessuti. Questo avvia il linfodrenaggio
• Il manipolo ad onde d’urto viene posizionato di volta in volta sulle stazioni linfatiche. Modulando intensità e profondità dell’azione, si può agire sia sui cuscinetti adiposi che sul tessuto connettivo così da migliorare elasticità e tonicità della pelle
• A questo punto si procede con una vacuum terapia, ovvero l’impiego di uno strumento che induce un massaggio connettivo profondo, migliorando l’aspetto cutaneo in modo sensibile
• Si conclude con una nuova vibrazione, più profonda della prima, così da indurre il drenaggio delle tossine
Il trattamento ad onde d’urto è sicuro, non comporta alcun rischio. La sua azione provoca la rottura dei noduli di grasso della cellulite grazie ad una percussione regolabile in intensità, riattiva la circolazione e in poche sedute regala una pelle più levigata e visibilmente sana. Insomma, un trattamento assolutamente da provare!


di Teresa Peccerillo

Chiedi un Preventivo